NEWS | IL CORSO | PARTNERS | PHOTOGALLERY | LINK | CONTATTI

cor  

Scopo del corso è formare i partecipanti sul riconoscimento dei principali difetti sensoriali dei vini, attraverso la degustazione di numerosi vini contaminati artificialmente con i composti responsabili dei difetti descritti. Per ogni difetto proposto, sono illustrati l’origine, l’effetto sensoriale, i meccanismi di comparsa e la sua evoluzione, con cenni alle tecniche di prevenzione o di eliminazione delle deviazioni organolettiche provocate.
In parallelo, vengono fatti assaggiare ai partecipanti i vini contaminati con le molecole responsabili dell’alterazione, per identificare e memorizzarne gli effetti sensoriali.

1)  Difetti derivanti dalle uve e dalla fermentazione alcolica
2)  Difetti legati alla fermentazione malolattica e alla maturazione in cantina
3)  Difetti legati all’affinamento dei vini in bottiglia
4)  Soglie di riconoscimento individuali

Docente: Dott. Vincenzo MERCURIO, consulente in enologia (www.vincenzomercurio.com)

La durata di ogni modulo è di circa 90 minuti.

Scarica il Programma Completo